Progetto Uomo qui e ora – 02 Aprile

Progetto Uomo qui e ora – 02 Aprile

Viviamolo insieme.
 
“Possiamo tutti mettere radici e crescere”

 

“Uno solo tornato vivo dalla morte”,

quel Gesù di Nazaret che s’è fatto miliardi

di credenti, da 2000 anni fin qui e ora.

Mi chiedo: come mai se ne parla così poco?

Guardo intorno e ascolto. La risposta:

la morte è stata bandita dai discorsi

e perfino dagli interessi collegati.

L’atto del morire, seppellire, eliminare

viene affidato ai tecnici ed eventuali

ceneri sparse dove …spesso è la fantasia

a decidere, molto meno che il dolore.

Comportamento inspiegabile, se non

con la volontà magica di negare la morte.

Quindi del tutto sconosciuta ai bimbi.

Posso perfino vederla come rappresentazione

ma riguarda sempre altri, non riguarda me.

                                                                                         Gigetto        

Torna in alto

LABORATORIO ESPERIENZIALE DI BONDING PROCESS PER PROFESSIONISTI DELLE RELAZIONI DI CURA

Giovani Hikikomori: approcci inclusivi, un passo alla volta

Corso intensivo: Meditazione e personalità MEP -1

La prevenzione dell’aggressività a danno degli operatori sanitari: indicazioni e strumenti

SOSTIENI FONDAZIONE PROGETTO UOMO CON IL
5 PER MILLE

Sostenere la Fondazione Progetto Uomo con il 5 per mille è molto semplice: basta firmare nell’apposito riquadro, e riportare nello spazio il codice fiscale 01040310250
Le scelte di destinazione dell’8 per mille e del 5 per mille dell’IRPEF non sono in alcun modo alternative fra loro e possono, pertanto, essere espresse entrambe.