Progetto Uomo qui e ora – 09 Luglio

Progetto Uomo qui e ora – 09 Luglio

Viviamolo insieme.

“Sarà solo.
Dove altro, se non nei nostri punti comuni,
possiamo trovare un tale specchio?”

“Abbiamo dimenticato lo specchio”.
– Per una donna è un buon risultato!
“Onestamente non so cosa pensare.
La mia testa si è svuotata
da quando è saltato fuori l’abbraccio
e s’è messa in mezzo la relazione padre/figlia”.
– Cosa puoi portarti via di solido, di tutto tuo,
da questo incontro andato per i fatti suoi?
La donna pensa a lungo e mi dà un sospetto,
che stia cercando una formula di pensiero.
Invece no. Le si inumidiscono gli occhi.
Poi si alza e allarga le braccia verso di me.
L’abbraccio dura quanto vuole lei.
Poi mi guarda ancora, gli occhi lucidi.
“Mi porto via solo questo”.
– Che senso gli dai?
“Mi manca questo. Questo è il mio bisogno”.
– Grande! Puoi far in modo di prenderti cura di te?
Più pavimento, più corpo, meno specchi e pensieri.
“Lo farò. Mi spiace che il tempo sia passato.
 Tu non puoi neppure immaginare quanto sono stata bene qui”.

                                                                                                                                                 Gigetto

Torna in alto

LABORATORIO ESPERIENZIALE DI BONDING PROCESS PER PROFESSIONISTI DELLE RELAZIONI DI CURA

Giovani Hikikomori: approcci inclusivi, un passo alla volta

Corso intensivo: Meditazione e personalità MEP -1

La prevenzione dell’aggressività a danno degli operatori sanitari: indicazioni e strumenti

SOSTIENI FONDAZIONE PROGETTO UOMO CON IL
5 PER MILLE

Sostenere la Fondazione Progetto Uomo con il 5 per mille è molto semplice: basta firmare nell’apposito riquadro, e riportare nello spazio il codice fiscale 01040310250
Le scelte di destinazione dell’8 per mille e del 5 per mille dell’IRPEF non sono in alcun modo alternative fra loro e possono, pertanto, essere espresse entrambe.