Progetto Uomo qui e ora – 16 Gennaio

Progetto Uomo qui e ora – 16 Gennaio

Viviamolo insieme.
 
“Possiamo tutti mettere radici e crescere”

“Errato o corretto, vero o falso, senso o non senso,
per il tempo/eternità non se ne azzecca una!”.
– Non si tratta di ragionare più o meno bene,
si tratta di entrare e stare, scontrare la realtà.
“Quindi ti riferisci alla vita, qui e dopo, altrove”.
– Vita, sì! Il paradosso della realtà è pure un altro.
Dissi che l’eternità comprende il tempo. Sì e no.
Nel ‘Verbo carne divenuto’ (Dio fatto uomo), il punto
divino eterno, contenente e avvolgente il tempo,
s’è compresso nel tempo qui, ha condiviso la precarietà,
s’è fatto storia individuale, inizio e fine mortale.
L’eterno divino s’è incrociato con gli orologi umani:
quello biologico cellulare e quello meccanico del tic-tac.
Quindi è passato ‘nell’oltre’, come uno di noi.
“Mi stai dicendo perciò: noi sì finiamo nell’eterno,
ma lo stesso eterno s’è infilato nel tempo?
Come se l’universo intero rimpicciolisse nel quark!”.
– Bella somiglianza. E vera! Ogni cosa diventa
possibile tra chi esiste nel tempo e chi esiste
nel punto eterno, contente il tutto. Vedi Fisica.
“Grande! Ma quando pensiamo a queste cose?”
– Ogni domenica, centrata sul Verbo eterno
risorto da morte, l’‘ottavo giorno’. Ottavo, senza
creare equivoci, cioè il ‘primo’ della settimana.
In tal giorno simbolico avviene una creazione nuova:
‘il tempo sposa l’eterno, l’eterno sposa il tempo’.
“Allora ogni settimana c’è il principio eterno
e la fine del tempo! Il cerchio s’apre e si chiude
ogni l’ottavo giorno. Quanto stupido, inizio/fine anno!”.                                                                                        Gigetto        

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Torna su

Gestire lo stress, la sofferenza fisica e psicologica con la MOM Meditazione di Consapevolezza Orientata alla Mindfulness.

PSICOPATOLOGIA CRIMINOLOGICA. Comportamenti psicopatici, relazioni con le vittime

Calendario incontri BP residenziali 2022

I DISTURBI DELLA CONDOTTA. DIAGNOSI PRECOCE, PREVENZIONE E GESTIONE – ATTIVATO

SOSTIENI FONDAZIONE PROGETTO UOMO CON IL
5 PER MILLE

Sostenere la Fondazione Progetto Uomo con il 5 per mille è molto semplice: basta firmare nell’apposito riquadro, e riportare nello spazio il codice fiscale 01040310250
Le scelte di destinazione dell’8 per mille e del 5 per mille dell’IRPEF non sono in alcun modo alternative fra loro e possono, pertanto, essere espresse entrambe.