Progetto Uomo qui e ora – 19 Gennaio

Progetto Uomo qui e ora – 19 Gennaio

Viviamolo insieme.
 
“Possiamo tutti mettere radici e crescere”

Coltivare il tempo perché porti fiori e frutti.
È il tempo desertico, s’è visto, senza orologio.
Quello preciso, sminuzzato, da lavoro/prodotto,
va benissimo per cose di mercato non di vita.
Secondo me è troppo veloce e materiale.
Inoltre non si trova e non si ritrova mai.
Non ha la calma e la misura feconda dell’albero.
L’albero, invece, dove l’hai lasciato lo ritrovi.
Appunto. Occorre un “tempo albero” rigenerante,
da ritrovare ogni giorno e ogni settimana,
allo stesso posto e allo stesso ambito.
Non ha importanza il “quanto”, c’è là per me.
Ritrovarlo e contemplarlo come si guarda
l’albero, lasciandolo fluire, come brezza
tra i rami e le foglie, diventa fecondo.
L’albero della vita è dar tempo al tempo.

                                                                                     Gigetto        

Scroll to Top

Calendario incontri BP residenziali 2023

Corso di Consulenza Emozionale Aziendale (CEA)

2° CORSO DI ALTA FORMAZIONE La supervisione professionale nei contesti di lavoro terapeutici ed educativi

Gestire lo stress, l’ansia, la sofferenza fisica e psicologica con la mindfulness.

SOSTIENI FONDAZIONE PROGETTO UOMO CON IL
5 PER MILLE

Sostenere la Fondazione Progetto Uomo con il 5 per mille è molto semplice: basta firmare nell’apposito riquadro, e riportare nello spazio il codice fiscale 01040310250
Le scelte di destinazione dell’8 per mille e del 5 per mille dell’IRPEF non sono in alcun modo alternative fra loro e possono, pertanto, essere espresse entrambe.