Progetto Uomo qui e ora – 19 Giugno

Progetto Uomo qui e ora – 19 Giugno

Viviamolo insieme.

“Sarà solo.
Dove altro, se non nei nostri punti comuni,
possiamo trovare un tale specchio?”

“L’occhio dell’altro come specchio”.
Girando per il mondo, negli alberghi,
talvolta ho trovato corridoi, salette, angoli,
forniti di un qualche tipo di specchio,
perfino storico, antico e artistico.
L’ho intravisto e sbirciato di traverso,
poi mi sono posto di fronte per guardarmi,
e l’ho visto fare pure da altri.
Se non altro per osservare come la propria immagine
ci si specchia dentro, specie su un “vetro datato”.
Eccolo il punto: “vetro datato”.
Non importa poi molto come riflette.
Guardarsi, pure se riflette male,
costituisce di per sé un punto comune.
Non importa la diversità che l’occhio mio
incontra nell’occhio altro che contempla.
L’atto di contemplarsi l’un l’altro/a
è il primo punto comune di chi c’è.

                                                                       Gigetto

Torna su

2° CORSO DI ALTA FORMAZIONE La supervisione professionale nei contesti di lavoro terapeutici ed educativi

Gestire lo stress, l’ansia, la sofferenza fisica e psicologica con la mindfulness.

Corso per Istruttori MOM – Meditazione di Consapevolezza Orientata alla Mindfulness 3° edizione.

Corso avanzato di studio e scrittura di un libro in ambito scientifico, filosofico e spirituale

SOSTIENI FONDAZIONE PROGETTO UOMO CON IL
5 PER MILLE

Sostenere la Fondazione Progetto Uomo con il 5 per mille è molto semplice: basta firmare nell’apposito riquadro, e riportare nello spazio il codice fiscale 01040310250
Le scelte di destinazione dell’8 per mille e del 5 per mille dell’IRPEF non sono in alcun modo alternative fra loro e possono, pertanto, essere espresse entrambe.