Progetto Uomo qui e ora – 22 Gennaio

Progetto Uomo qui e ora – 22 Gennaio

Viviamolo insieme.
 
“Possiamo tutti mettere radici e crescere”

Una vite, presenza del tempo in azione,
su Israele, speciale popolo della vita,
più resistente degli assassini nel tempo.
“Hai divelto una vite dall’Egitto.
Le hai preparato il terreno, hai affondato
le sue radici e lei ha riempito la terra.
La sua ombra copriva le montagne
e i suoi rami i più alti cedri.
Ha esteso i suoi tralci fino al mare
e arrivavano al fiume i suoi germogli”. (Sal.79)
Durata di una vita personale,
come di un popolo inaffondabile,
poiché radicato alla terra e alla storia
che si abbracciano nel tempo.
Copre i picchi di certi eventi, viaggia
dentro confini fissi, come le sponde di fiume,
incerti e indefiniti, come quelli del mare,
sprofonda negli abissi dell’inenarrabile.
Tracima oltre la terra e passeggia sulla luna,
cadenzato sui secondi, poi ritorna a terra,
coprendo le montagne dei secoli.
Il tempo d’un popolo e dei sui membri
davvero sfida ore e orologi, albero
del tempo e non lancette dei minuti.

                                                                                     Gigetto        

Torna in alto

LABORATORIO ESPERIENZIALE DI BONDING PROCESS PER PROFESSIONISTI DELLE RELAZIONI DI CURA

Giovani Hikikomori: approcci inclusivi, un passo alla volta

Corso intensivo: Meditazione e personalità MEP -1

La prevenzione dell’aggressività a danno degli operatori sanitari: indicazioni e strumenti

SOSTIENI FONDAZIONE PROGETTO UOMO CON IL
5 PER MILLE

Sostenere la Fondazione Progetto Uomo con il 5 per mille è molto semplice: basta firmare nell’apposito riquadro, e riportare nello spazio il codice fiscale 01040310250
Le scelte di destinazione dell’8 per mille e del 5 per mille dell’IRPEF non sono in alcun modo alternative fra loro e possono, pertanto, essere espresse entrambe.