Progetto Uomo qui e ora – 26 Settembre

Progetto Uomo qui e ora – 26 Settembre

Viviamolo insieme.

“Qui insieme, come un uomo parte di un tutto,
con il suo contributo da offrire”.

Il piacere in sé stesso considerato
presenta due direzioni, a seconda se risulta
risposta a bisogno o risposta a desiderio.
Bisogno si riferisce al soggetto esistente,
e tende a ripetersi e ricaricare il piacere.
Il bisogno serve a vivere, fatto per la vita.
Desiderio si riferisce all’oggetto da avere
e tende ad aumentare all’infinito.
Il desiderio serve a possedere, fatto per le cose.
La differente direzione si può sentire a confronto:
tra bisogno di tenerezza, desiderio di denaro,
che possono scambiarsi nei termini
(desiderio di tenerezza, bisogno di denaro).
Ma la tenerezza ricevuta, si ferma e poi si ricarica;
il denaro ottenuto, non basta mai, e si fa ossessivo.
La relazione con bisogno/desiderio è molto diversa.


                                                                                                 Gigetto

                                                                             

Torna su

2° CORSO DI ALTA FORMAZIONE La supervisione professionale nei contesti di lavoro terapeutici ed educativi

Gestire lo stress, l’ansia, la sofferenza fisica e psicologica con la mindfulness.

Corso per Istruttori MOM – Meditazione di Consapevolezza Orientata alla Mindfulness 3° edizione.

Corso avanzato di studio e scrittura di un libro in ambito scientifico, filosofico e spirituale

SOSTIENI FONDAZIONE PROGETTO UOMO CON IL
5 PER MILLE

Sostenere la Fondazione Progetto Uomo con il 5 per mille è molto semplice: basta firmare nell’apposito riquadro, e riportare nello spazio il codice fiscale 01040310250
Le scelte di destinazione dell’8 per mille e del 5 per mille dell’IRPEF non sono in alcun modo alternative fra loro e possono, pertanto, essere espresse entrambe.