Progetto Uomo qui e ora – aprile 19

Viviamolo insieme.

“Vivi a noi stessi e agli altri”

Tempo di Pasqua! Passaggio. Tempo di primavera.

Rinascita e rinnovamento, rigenerazione,

verso la luce, verso il tepore, verso la vita/Vita.

Anche la natura sfida la morte, a ciclo continuo,

quando ogni cellula viva giunge alla fine,

esaurita la propria energia, che però a primavera riprende.

L’organismo vivo, la pianta e l’animale, cui ogni

cellula dà forma, il corpo intero non muore.

Così pure è per l’uomo/corpo ragionevole e libero,  

benché cambi più volte cellule nella sua durata.

La persona umana dura in vita fino a quando

termina il suo tempo storico. Ma non finisce la vita.

Esattamente come il corpo rispetto alle singole cellule. 

Entra in un’altra dimensione, appunto, quella eterna.

Ciò è provato dall’uomo, fin dall’origine

della sua coscienza umana, riflessiva e ragionevole.

Ha sempre tenuto contatto con i morti,

con i riti di passaggio primaverili e non solo.

                                                                        Gigetto

Torna su

Corso per Istruttori MOM – Meditazione di Consapevolezza Orientata alla Mindfulness 3° edizione.

Corso avanzato di studio e scrittura di un libro in ambito scientifico, filosofico e spirituale

Crescere insieme serenamente – parent training gratuito

Bonding Group con Ramon Vega residenziale dal 6 all’8 maggio 2022 Attivato

SOSTIENI FONDAZIONE PROGETTO UOMO CON IL
5 PER MILLE

Sostenere la Fondazione Progetto Uomo con il 5 per mille è molto semplice: basta firmare nell’apposito riquadro, e riportare nello spazio il codice fiscale 01040310250
Le scelte di destinazione dell’8 per mille e del 5 per mille dell’IRPEF non sono in alcun modo alternative fra loro e possono, pertanto, essere espresse entrambe.