Progetto Uomo qui e ora – maggio 24

Viviamolo insieme.

“Vivi a noi stessi e agli altri”

La vigna, il ritorno alla terra tanto maltrattata,

è Il marchio di fabbrica del Maestro Gesù,

mani da carpentiere, agricoltore, girovago.

E dice pure che una torre non può essere

costruita sulla sabbia, perché acqua e vento…

L’immensa ricchezza della terra rapinata

ai più poveri, per rendere ricchi pochissimi,

nell’intero mondo, è ridotta in rovina dall’avidità

e dal potere di chi con le armi produce tempeste,

e abbatte quanto costruito per impadronirsi

dello stesso mondo che sta cadendo in rovina.

Nessuna logica di vita e umanità, che si basa

invece sulla cura, la potatura, la pigiatura,

il brillare del vino per la gioia e festa di tutti.

                                                                        Gigetto

Torna in alto

LABORATORIO ESPERIENZIALE DI BONDING PROCESS PER PROFESSIONISTI DELLE RELAZIONI DI CURA

Giovani Hikikomori: approcci inclusivi, un passo alla volta

Corso intensivo: Meditazione e personalità MEP -1

La prevenzione dell’aggressività a danno degli operatori sanitari: indicazioni e strumenti

SOSTIENI FONDAZIONE PROGETTO UOMO CON IL
5 PER MILLE

Sostenere la Fondazione Progetto Uomo con il 5 per mille è molto semplice: basta firmare nell’apposito riquadro, e riportare nello spazio il codice fiscale 01040310250
Le scelte di destinazione dell’8 per mille e del 5 per mille dell’IRPEF non sono in alcun modo alternative fra loro e possono, pertanto, essere espresse entrambe.