Progetto Uomo qui e ora – 05 Aprile

Progetto Uomo qui e ora – 05 Aprile

Viviamolo insieme.
 
“Possiamo tutti mettere radici e crescere”

 

La morte fatto naturale biologico e, peggio,

carneficina prodotta da torture e guerre,

perché non distrugga il “senso della vita”,

ha bisogno di una convinzione radicata,

diventata stessa sostanza dell’esistenza,

fin dai primordi dell’umanità e inizio civiltà:

“la vita non è tolta, ma trasformata”.

La morte, evento reale e atto ultimo, ineliminabile,

apre una porta, avvia un viaggio, che va oltre essa.

Unico modo per evitarne l’alienazione e la negazione.

Unico modo per “viverne il senso”, che è

la sua permanenza, trasformata in senza fine. 

                                                                                         Gigetto        

Torna in alto

Corso intensivo: Meditazione e personalità MEP -1

La prevenzione dell’aggressività a danno degli operatori sanitari: indicazioni e strumenti

Gestire lo stress, l’ansia e la sofferenza con la mindfulness.

Corso intensivo: MEP – 2 Meditazione e personalità: la crescita personale

SOSTIENI FONDAZIONE PROGETTO UOMO CON IL
5 PER MILLE

Sostenere la Fondazione Progetto Uomo con il 5 per mille è molto semplice: basta firmare nell’apposito riquadro, e riportare nello spazio il codice fiscale 01040310250
Le scelte di destinazione dell’8 per mille e del 5 per mille dell’IRPEF non sono in alcun modo alternative fra loro e possono, pertanto, essere espresse entrambe.