Progetto Uomo qui e ora – 23 Agosto

Progetto Uomo qui e ora – 23 Agosto

Viviamolo insieme.

“Qui insieme, una persona può, alla fine,
manifestarsi chiaramente a sé stessa,
non come il gigante dei suoi sogni
né il nano delle sue paure”.

Quando ti giudichi sono pauroso
ti stai dicendo il falso. È realtà di tutti.
Pauroso non è chi si caca sotto
in un trauma improvviso, fisico o morale:
se mai s’alleggerisce ed è pronto alla fuga
dentro al terremoto o alla piena del fiume.
Lo diventa chi s’imbuca davanti a ogni
decisione da prendere in cose sostanziali
o nelle relazioni di impegno interpersonale.
Allora sì diventa un nano con sé stesso
dentro il groviglio di ansie, non paure,
e s’infila in un tunnel senza via d’uscita.
Il nano vero lavorava in miniera,
cavava carbone, trovava le uscite,
e usava la paura per sentire il pericolo.

                                                                                                  Gigetto

Torna in alto

Corso intensivo: Meditazione e personalità MEP -1

La prevenzione dell’aggressività a danno degli operatori sanitari: indicazioni e strumenti

Gestire lo stress, l’ansia e la sofferenza con la mindfulness.

Corso intensivo: MEP – 2 Meditazione e personalità: la crescita personale

SOSTIENI FONDAZIONE PROGETTO UOMO CON IL
5 PER MILLE

Sostenere la Fondazione Progetto Uomo con il 5 per mille è molto semplice: basta firmare nell’apposito riquadro, e riportare nello spazio il codice fiscale 01040310250
Le scelte di destinazione dell’8 per mille e del 5 per mille dell’IRPEF non sono in alcun modo alternative fra loro e possono, pertanto, essere espresse entrambe.