Progetto Uomo qui e ora – 23 Giugno

Progetto Uomo qui e ora – 23 Giugno

Viviamolo insieme.

“Sarà solo.
Dove altro, se non nei nostri punti comuni,
possiamo trovare un tale specchio?”

“Ma cosa specchio,
se ho perso la mia identità.
Mi sono identificata a chi aveva successo
e ho pensato che sarei stata me stessa.
Non so chi sono e che cosa voglio”.
L’identità non sta nel successo,
in nessun tipo di successo,
magari frutto d’intenso desiderio.
“Una volta soddisfatto non mi dà un volto”.
Verissimo. Soddisfatto il desiderio,
se ne spalanca un altro, ancora più vorace.
– Tu non stai male per vacuità del successo.
Hai dolore profondo per la perdita del volto.
Ascolta questo dolore, messaggio forte.
S’impone alla tua mente e alla tua volontà,
Qui intuisci quanto intuì e offrì il genio di Pascal:
“Il cuore ha le sue ragioni, che la ragione non conosce”.

                                                                       Gigetto

Torna su

2° CORSO DI ALTA FORMAZIONE La supervisione professionale nei contesti di lavoro terapeutici ed educativi

Gestire lo stress, l’ansia, la sofferenza fisica e psicologica con la mindfulness.

Corso per Istruttori MOM – Meditazione di Consapevolezza Orientata alla Mindfulness 3° edizione.

Corso avanzato di studio e scrittura di un libro in ambito scientifico, filosofico e spirituale

SOSTIENI FONDAZIONE PROGETTO UOMO CON IL
5 PER MILLE

Sostenere la Fondazione Progetto Uomo con il 5 per mille è molto semplice: basta firmare nell’apposito riquadro, e riportare nello spazio il codice fiscale 01040310250
Le scelte di destinazione dell’8 per mille e del 5 per mille dell’IRPEF non sono in alcun modo alternative fra loro e possono, pertanto, essere espresse entrambe.