Progetto Uomo qui e ora – maggio 12

Viviamolo insieme.

“Vivi a noi stessi e agli altri”

Dirsi delle parole non è la sola e prevalente

comunicazione nel posto di lavoro e tra colleghi.

Segni e gesti possono avere valore ancora

più grande e salvare perfino la vita.

Vidi dai piedi di una roccia un gruppo di

aspiranti guide in formazione, ragni in parete.

Uno dei giovani, oltre 20 metri sopra,

postava e tirava delle corde per porle

in sicurezza ma su una si trovò incerto.

Gettò l’occhio in basso per incontrare

quelli del capo che non disse nulla.

Come fosse in parete, con il braccio sinistro,

fece un gesto verso sinistra come avesse

in mano la corda sinistra, da postare e tirare.

Un solo istante e il giovane capì al volo

e ripeté la mossa: esatta, sicura, tranquilla

per lui e il gruppo sospeso nel vuoto.

                                                                        Gigetto

Scroll to Top

Calendario incontri BP residenziali 2023

Corso di Consulenza Emozionale Aziendale (CEA)

2° CORSO DI ALTA FORMAZIONE La supervisione professionale nei contesti di lavoro terapeutici ed educativi

Gestire lo stress, l’ansia, la sofferenza fisica e psicologica con la mindfulness.

SOSTIENI FONDAZIONE PROGETTO UOMO CON IL
5 PER MILLE

Sostenere la Fondazione Progetto Uomo con il 5 per mille è molto semplice: basta firmare nell’apposito riquadro, e riportare nello spazio il codice fiscale 01040310250
Le scelte di destinazione dell’8 per mille e del 5 per mille dell’IRPEF non sono in alcun modo alternative fra loro e possono, pertanto, essere espresse entrambe.