Progetto Uomo qui e ora – 06 Giugno

Progetto Uomo qui e ora – 06 Giugno

Viviamolo insieme.

“Timoroso d’essere conosciuto,
non posso conoscere me stesso né gli altri,
sarò solo”

Un esame clinico, più o meno letterario,
può dirmi chiaro e tondo
che un evento è diverso dal fatto.
Succede così che nascono i racconti
di sé, cioè dei fatti creati, che vanno
oltre l’evidenza dei comportamenti
accertati, schietti, sinceri.
Nel timore di farmi conoscere,
secondo principio di realtà,
amo raccontarmela, parlando di me
il più che posso,
ho sempre qualcosa da dire in più,
mi racconto per bloccare altri,
mi sovrappongo, mi infilo, mi propongo,
chiudo il becco degli altri,
uscendo dalla relazione come il jolly
prendi tutto, ma chi sta intorno
prende le distanze.
Anzi si alza e mi pianta in asso.
Qualcosa suona falso, prima di tutto in me.

                                                                       Gigetto

Torna in alto

LABORATORIO ESPERIENZIALE DI BONDING PROCESS PER PROFESSIONISTI DELLE RELAZIONI DI CURA

Giovani Hikikomori: approcci inclusivi, un passo alla volta

Corso intensivo: Meditazione e personalità MEP -1

La prevenzione dell’aggressività a danno degli operatori sanitari: indicazioni e strumenti

SOSTIENI FONDAZIONE PROGETTO UOMO CON IL
5 PER MILLE

Sostenere la Fondazione Progetto Uomo con il 5 per mille è molto semplice: basta firmare nell’apposito riquadro, e riportare nello spazio il codice fiscale 01040310250
Le scelte di destinazione dell’8 per mille e del 5 per mille dell’IRPEF non sono in alcun modo alternative fra loro e possono, pertanto, essere espresse entrambe.