Progetto Uomo qui e ora – 31 Agosto

Progetto Uomo qui e ora – 31 Agosto

Viviamolo insieme.

“Qui insieme, una persona può, alla fine,
manifestarsi chiaramente a sé stessa,
non come il gigante dei suoi sogni
né il nano delle sue paure”.

Agosto. Se n’è volato un altro mese.
Il tempo pandemico ha abbreviato
o allungato la percezione del tempo?
Il tempo numerico, scandito
dall’orologio elettronico centralizzato,
è proceduto con il proprio ritmo meccanico,
come nulla succedesse nel corso dei giorni.
Ma il tempo interiore prende altra misura,
risuona come campane da festa o da morto.
Allora il tempo sì, fa scherzi: può prendere
l’energia distruttiva del gigante, abbreviandosi,
o l’inedia debole del nano, allungandosi.
Perché non schiacci e non travolga,
nel “qui e ora” della saggezza, il tempo
fa chiarezza quando è percepito come vita,
per fare festa, e morte come corona della vita.
Certo e chiaro: la campana non è un orologio.
La campana suona per la vita e per la morte.

                                                                                                  Gigetto

Torna in alto

Corso intensivo: Meditazione e personalità MEP -1

La prevenzione dell’aggressività a danno degli operatori sanitari: indicazioni e strumenti

Gestire lo stress, l’ansia e la sofferenza con la mindfulness.

Corso intensivo: MEP – 2 Meditazione e personalità: la crescita personale

SOSTIENI FONDAZIONE PROGETTO UOMO CON IL
5 PER MILLE

Sostenere la Fondazione Progetto Uomo con il 5 per mille è molto semplice: basta firmare nell’apposito riquadro, e riportare nello spazio il codice fiscale 01040310250
Le scelte di destinazione dell’8 per mille e del 5 per mille dell’IRPEF non sono in alcun modo alternative fra loro e possono, pertanto, essere espresse entrambe.