Progetto Uomo qui e ora – 18 Giugno

Progetto Uomo qui e ora – 18 Giugno

Viviamolo insieme.

“Sarà solo.
Dove altro, se non nei nostri punti comuni,
possiamo trovare un tale specchio?”

“L’occhio dell’altro o dell’altra
può configurarsi e funzionare come specchio?”.
La domanda è seria e forte.
Talmente forte che, durante un gruppo,
se una persona vuol parlare chiaro,
o mostrarsi come davvero è,
oppure vuol fare un bel confronto,
e si trova a lato di lei,
si sposta da sé (o viene invitata a farlo),
a porsi di fronte, in modo diretto.
Come si fa con lo specchio,
di fronte non di traverso.
Visione piena, non con la coda dell’occhio.
L’occhio allora diventa luce o lampada,
specchio incandescente,
capace di bruciare o esaltare
la realtà della relazione.
Verissimo: la messa a fuoco
sullo sguardo è “il” punto comune.
Chi guarda da un’altra parte non è a fuoco.

                                                                       Gigetto

Torna su

Corso per Istruttori MOM – Meditazione di Consapevolezza Orientata alla Mindfulness 3° edizione.

Corso avanzato di studio e scrittura di un libro in ambito scientifico, filosofico e spirituale

Crescere insieme serenamente – parent training gratuito

Bonding Group con Ramon Vega residenziale dal 6 all’8 maggio 2022 Attivato

SOSTIENI FONDAZIONE PROGETTO UOMO CON IL
5 PER MILLE

Sostenere la Fondazione Progetto Uomo con il 5 per mille è molto semplice: basta firmare nell’apposito riquadro, e riportare nello spazio il codice fiscale 01040310250
Le scelte di destinazione dell’8 per mille e del 5 per mille dell’IRPEF non sono in alcun modo alternative fra loro e possono, pertanto, essere espresse entrambe.