Progetto Uomo qui e ora – 20 Novembre

Progetto Uomo qui e ora – 20 Novembre

Viviamolo insieme.

“Qui insieme, come un uomo parte di un tutto,
con il suo contributo da offrire”

Il bottone, la sua parte con il tutto di luce.
L’ingegnere stese il progetto ed è là con le carte.
Il direttore lavori ascolta, gira gli occhi e controlla.
Il proprietario nervoso sollecita e ha fretta.
Il capo cantiere sta là a ricevere ordini chiari.
Di colpo manca la luce. È sera tardi, in un incontro
strategico che esige tempo. Vecchio enorme lo stabile,
che riserva continue sorprese, ogni giorno.
E questa è l’ultima, nel cantiere illuminato a giorno,
col vecchio e col cantieristico sistema d’energia.
Tutti si rivolgono al capo cantiere. Dice:
“Se non manca nella rete distributiva Enel,
forse è l’interruttore generale o vicinanze”.
– Vai a vedere! Risposta: “Non so dove si trova”.
– Ma come? Risposta: “Questione da elettricista”.
Ma l’elettricista non c’è e non sa, consultato!
Nessuno si raccapezza. Il proprietario intuisce.
Chiama il vecchio custode, abitante là vicino.
“Ah! Ho capito. Contatore, pulsanti e attacchi,
interruttori sono in luoghi diversi. Vengo”.
Viene. Porta in un angolo disperso i personaggi,
muniti di luci smartphone, preme un bottone.
Un solo bottone. Turna la luce. Ora di lavoro
persa nelle tenebre, per mancanza di un dito
e di un bottone stravecchio, in funzione perfetta.

                                                                                        Gigetto        

https://www.fondazioneprogettouomo.it

Torna su

Corso per Istruttori MOM – Meditazione di Consapevolezza Orientata alla Mindfulness 3° edizione.

Corso avanzato di studio e scrittura di un libro in ambito scientifico, filosofico e spirituale

Crescere insieme serenamente – parent training gratuito

Bonding Group con Ramon Vega residenziale dal 6 all’8 maggio 2022 Attivato

SOSTIENI FONDAZIONE PROGETTO UOMO CON IL
5 PER MILLE

Sostenere la Fondazione Progetto Uomo con il 5 per mille è molto semplice: basta firmare nell’apposito riquadro, e riportare nello spazio il codice fiscale 01040310250
Le scelte di destinazione dell’8 per mille e del 5 per mille dell’IRPEF non sono in alcun modo alternative fra loro e possono, pertanto, essere espresse entrambe.